Collaborazione con gli Operatori Sanitari

Come avviene la collaborazione tra Bayer e gli Operatori Sanitari

L'industria farmaceutica e gli operatori sanitari collaborano in una vasta gamma di attività, come la ricerca preclinica, lo sviluppo clinico, la pratica clinica e il miglioramento del risultato per i pazienti.

 

Essendo i principali punti di contatto con i pazienti, gli operatori sanitari mettono a disposizione le loro preziose conoscenze professionali per la gestione dei pazienti e delle loro patologie. Questo gioca un ruolo cruciale nell'ottimizzazione degli sforzi di Bayer per migliorare la cura, le opzioni di trattamento e l’esito clinico per i pazienti.

Esempio di collaborazione 1: Studi clinici

I pazienti necessitano di farmaci appropriati

 

I pazienti possono solo trarre grande beneficio dalle conoscenze mediche di inestimabile valore, frutto della stretta collaborazione tra i nostri esperti, i ricercatori e gli operatori sanitari esterni. Bayer è fermamente convinta che l'utilizzo congiunto di questa competenza sia utile per acquisire una migliore comprensione delle principali malattie e per sviluppare in tempi più brevi farmaci migliori. I medici conducono studi clinici presso i centri di studio in conformità con il protocollo dello studio clinico approvato dalle autorità sanitarie, dalle commissioni istituzionali di revisione e dai comitati etici. Quindi costituiscono il collegamento principale con i pazienti coinvolti e sono responsabili della raccolta dei dati. L'esperienza e il tempo messi a disposizione dagli operatori sanitari e dalle organizzazioni sanitarie nel corso di una sperimentazione clinica devono quindi essere retribuiti.

 

 

 

Per saperne di più sugli studi clinici

Esempio di Collaborazione 2: Formazione a supporto del medico

I pazienti necessitano di medici adeguatamente formati

                                  

Bayer sviluppa medicinali innovativi. I nuovi trattamenti devono essere adeguatamente illustrati agli operatori sanitari affinché sia garantito un uso responsabile. Per tale motivo Bayer incentiva la formazione degli operatori sanitari con congressi e corsi di formazione.  Questo aiuta a far sì che i medici abbiano accesso alle ultime ricerche mediche e siano quindi in grado di prescrivere la migliore opzione terapeutica ai loro pazienti. Solo così Bayer può adempiere al suo impegno di supportare il corretto utilizzo dei propri nuovi trattamenti. Gli eventi scientifici sono solo una delle molte risorse a disposizione dei medici per la loro formazione.