25 febbraio 2016

Cambio al vertice:

Werner Baumann successore di Marijn Dekkers alla presidenza del Consiglio Direttivo di Bayer AG

A decorrere dal 1° maggio 2016, Werner Baumann assumerà l’incarico di Presidente del Consiglio Direttivo di Bayer AG: questo l’esito della riunione odierna del Supervisory Board della società

Leverkusen, 25 febbraio, 2016 – L’attuale CEO di Bayer AG, Marijn Dekkers, ha proposto al Supervisory Boardlo scioglimento del suo contratto a decorrere dal 30 aprile 2016, al termine della Conferenza Annuale di Bilancio. Il Supervisory Board ha approvato la proposta.

 

Grazie alla focalizzazione sulle Life Sciences e alla nuova struttura organizzativa, Bayer occupa una posizione di forza.  In tutti i campi, è stato individuato il percorso per ottenere in futuro i migliori risultati. E con la scelta di un successore già interno all’azienda, non sarà necessaria una fase di inserimento. Vorrei augurare il meglio a Werner Baumann per il suo nuovo incarico”, ha dichiarato Dekkers, il cui contratto era stato stipulato in origine fino al 31 dicembre 2016.

 

Al momento, Baumann è membro del Consiglio come responsabile per Strategy & Portfolio Management, funzioni che manterrà anche in futuro. D’ora in avanti, la composizione del Consiglio Direttivo di Bayer AG passerà da otto a sette membri.

 

A seguito della rapida implementazione del processo di riallineamento sotto la leadership di Dekkers, Bayer ha aperto un nuovo capitolo della sua storia come Life Sciences Company. Ecco perché è il momento giusto per il passaggio di consegne nella gestione aziendale. A Dekkers va il nostro più sentito ringraziamento. Durante il suo mandato, Bayer ha registrato uno straordinario sviluppo, sia a livello operativo che strategico,” ha commentato Werner Wenning, Presidente del Supervisory Board di Bayer AG. “Con Werner Baumann, Bayer potrà contare su una personalità manageriale influente ed esperta, fra le risorse interne dell’azienda. Nei suoi vari incarichi in Bayer, e in qualità di membro del Consiglio Direttivo dal 2010, Baumann ha fornito un prezioso contributo al rafforzamento e al riallineamento della società. Siamo convinti che sotto la sua guida, Bayer proseguirà sulla strada del successo,” ha aggiunto Wenning.

 

Oliver Zühlke, Presidente del Central Work Council di Bayer e Vicepresidente del Supervisory Board, ha sottolineato come la decisione favorisca la continuità aziendale di Bayer. “Ci siamo impegnati a fondo nei cambiamenti degli ultimi anni. Vorremmo ringraziare Dekkers per aver affrontato sempre con disponibilità le problematiche sollevate dai rappresentanti sindacali. Nella persona di Werner Baumann, Bayer ha scelto un manager profondamente integrato nella società. A nome di tutti i collaboratori, vorremmo fargli i migliori auguri per il suo nuovo mandato. Da parte nostra, non possiamo che offrire il massimo supporto.”

 

Werner Baumann è nato a Krefeld, Germania, il 6 ottobre 1962. È entrato a far parte di Bayer nel 1988, dopo aver studiato economia all’Università RWTH di Aquisgrana e all’Università di Colonia. Nel suo primo mandato, ha lavorato nella Divisione Corporate Finance di Leverkusen. Nel 1991 si è trasferito a Bayer Hispania Comercial a Barcellona, Spagna, dapprima come controller e successivamente come assistente all’amministratore delegato nel 1995. Un anno dopo, si è trasferito a Bayer Corporation a Tarrytown, New York, assumendo la guida della divisione globale di Business Planning & Administration del Diagnostics Business Group. Nel luglio 2002, Baumann è tornato in Germania come membro del Comitato Esecutivo e Responsabile della divisione Central Administration & Organization di Bayer HealthCare. Nell’ottobre 2003, è stato nominato membro del Consiglio Direttivo del neo-costituito sottogruppo Bayer HealthCare AG, nonché Labor Director. In qualità di membro del Consiglio Direttivo e Direttore del Personale di Bayer Schering Pharma AG, Berlino, Germania, dal 2006 al settembre 2009, ha svolto diverse funzioni, partecipando attivamente anche all’integrazione della società nel sottogruppo.

Werner Baumann è membro del Consiglio di Gestione di Bayer AG dal 1° gennaio 2010. Fino al 30 settembre 2014, ha rivestito l’incarico di Chief Financial Officer (CFO) di Bayer AG. A decorrere dal 1° ottobre 2014, è stato nominato Chief Strategy and Portfolio Officer (CSPO), responsabile delle divisioni Corporate Development e Mergers & Acquisitions. È anche a capo della regione Europa. Fra il 1° aprile e il 31 dicembre 2015, Baumann ha assunto inoltre la presidenza del Consiglio Direttivo di Bayer HealthCare AG. Werner Baumann è sposato e ha quattro figli.

 

Marijn Dekkers è Presidente del Consiglio Direttivo di Bayer AG dal 1° ottobre 2010. Nato il 22 settembre 1957 a Tilburg, nei Paesi Bassi, ha studiato chimica ed ingegneria chimica. Ha iniziato la sua carriera professionale nel 1985 come scienziato del centro di ricerca aziendale di General Electric negli Stati Uniti, maturando esperienze in diverse unità della società, prima di entrare a far parte nel 1995 di AlliedSignal (poi rinominata Honeywell International Inc.). Nel 2000, Dekkers è diventato Chief Operating Officer di Thermo Electron Corporation, il principale produttore di strumentazione da laboratorio al mondo (poi rinominata Thermo Fisher Scientific Inc. a seguito dell’acquisizione del fornitore di attrezzature per laboratori Fisher Scientific). Fino al 2002, ha rivestito i ruoli di Presidente e CEO della società. Dopo 25 anni di carriera negli Stati Uniti, Marijn Dekkers è entrato a far parte di Bayer il 1° gennaio 2010. È anche membro del Consiglio di Amministrazione di General Electric negli Stati Uniti. Nel settembre 2014, ha assunto la presidenza biennale dell’Associazione dell’industria chimica tedesca (VCI) a Francoforte. È inoltre Vicepresidente dell’Unione federale degli industriali tedeschi (BDI) a Berlino. Marijn Dekkers è sposato e ha tre figlie. Ha la doppia cittadinanza olandese e statunitense.

 

 

Bayer: Science For A Better Life

Bayer è un gruppo globale con competenze chiave nei settori delle Life Sciences, Salute e Agricoltura. I prodotti e i servizi sono pensati per il benessere delle persone e per migliorare la qualità della loro vita. Allo stesso tempo, il Gruppo Bayer aspira a creare valore attraverso l’innovazione, la crescita e un’elevata redditività. Bayer fonda la propria attività sui principi di sviluppo sostenibile e sulla responsabilità etica e sociale. Nel 2015, il Gruppo ha impiegato 117.000 persone e registrato un fatturato di 46,3 miliardi di euro. Gli investimenti in conto capitale sono stati pari a 2,6 miliardi di euro mentre quelli in Ricerca & Sviluppo sono stati pari a 3,4 miliardi di euro. Queste cifre comprendono l’area di Business dei Materiali Polimerici Innovativi, portata sul mercato azionario come Covestro, società indipendente, il 6 ottobre 2015.

 

Contatti:

Grazia Bonvissuto, +39 3357168487

Email: grazia.bonvissuto@bayer.com

 

 

Forward-Looking Statements

This news release may contain forward-looking statements based on current assumptions and forecasts made by Bayer management. Various known and unknown risks, uncertainties and other factors could lead to material differences between the actual future results, financial situation, development or performance of the company and the estimates given here. These factors include those discussed in Bayer’s public reports which are available on the Bayer website at www.bayer.com. The company assumes no liability whatsoever to update these forward-looking statements or to conform them to future events or developments.